Pizzarotti fa il pesce d’aprile e si incazzano tutti

Quest’anno il 1* aprile oltre a una sana dose di calorie data la concomitanza con Pasqua, ci ha regalato anche uno dei pesci d’aprile più divertenti degli ultimi anni grazie a Pizzarotti. Complici probabilmente i numerosi calici di prosecco e i molteplici giri di amari sotto al post si è scatenato un inferno di commenti, ecco alcuni dei migliori.

Il fatto è fresco ma già arcinoto. Pizzarotti, sindaco di Parma da poco rieletto. In un post auto ironico millantava di aver ricevuto una mail a firma Di Maio-Salvini, nella quale  i due sondavano la sua disponibilità a guidare un esecutivo.

Il post ha sconcertato una buona fetta dell’audience, ma non è chiaro se per via della mancanza di senso dello humor o perché la fantomatica mail fosse del 31 marzo alle 23.30, quindi mezz’ora prima del via ufficiale della Procura di Paperopoli agli scherzi del 1° di Aprile.

C’è chi proprio di questa mezz’ora si fa scudo per mantenere un barlume di speranza, è il CREDULONE che non si ravvede nemmeno dopo la pubblicazione ufficiale dell’ANSA e lo smascheramento del pesciolone parmigiano.

Per uno che ci crede un altro vuole vedere la mail! “Io non credo se non vedo”, siamo a Pasqua, un po’ in anticipo per i SAN TOMMASO.

Chi però non ci casca ma anzi grida alla fake news c’è e non lo fa con ironia. È il GIUSTIZIERE e vuole proprio cantarle di santa ragione al Pizzarotti: SEI UN BUGIARDO FEDE!

Addirittura il GIURISTA se ne spunta chiedendo un’incriminazione per FAKE NEWS, un po’ come Mosca che mandava la finanza a casa di chi lo insultava telefonicamente. Ciao Maurizio, insegna agli angeli a usare il pendolino!

Il FILOSOFO si lancia in argute riflessioni che uniscono lo specchio dell’anima a quello su cui il sindaco di Parma si starebbe arrampicando. Un concetto un po’ contorto, ma interessante.

C’è poi l’INDIGNATO che si rammarica nel vedere come un sindaco abbia in realtà il tempo di rispondere ai commenti su FB. Federico sei pagato per fare il sindaco devi lavorare H24 7su7, come Maroni!

In tandem arrivano quelli del NESSUNO PENSA AI POVERI. Mentre Pizza scrive un post un poverino in Italia non arriva a fine mese ed è colpa del sindaco di Parma che blasta la gente.

Un COMPLOTTISTA non può certo mancare nella rosa dei commentatori indinniati11!!1!!. Il post sarà stato ordinato dal Nuovo Ordine Mondiale, che è pagato per fare i complotti e non capisco dove trovi il tempo di pensare ai post su FB!

Una punta di rancore non manca. Ci sono gli INCAZZATI VERI veri che ricordano a Pizzarotti che deve stare al posto suo perché il movimento lo ha creato e l’ha messo dov’è ora. Una visione della politica quantomeno singolare per non dire mafiosa.

Non mancano i fan ESAGERATI che si sperticano in paragoni azzardati con Monicelli parlando di post splendido. Ragazzi dai, carino ok, geniale è troppo.

La FEMMINISTA MANCATA compare e se ne va in un lampo ma lascia una frase lapidaria. Spero vivamente sia un troll.

A proposti ecco i CONTRO-TROLL che rispondono allo scherzone trollando a loro volta, sempre restando sul pezzo tra l’altro con una bella citazione del caso Farnesina-Baronecchia

Una menzione d’onore va infine all’UBRIACO. È pasquetta ormai, il vino scorre a fiumi, è un attimo inventar parole o dimenticarsi della funzione modifica commento.

 

Navigazione articoli